Sorridere: 7 motivi scientifici per cui dovresti farlo

Sorridi…

sorridere

“La vita è come una fotografia; se sorridi viene meglio”.

Anonimo

Sorridere è una delle cose più naturali del mondo. L’essere umano impara a farlo quando è ancora nel grembo materno. Il tuo viso ha 44 muscoli che permettono di creare più di 5.000 espressioni diverse, molte delle quali sono sorrisi. Sorridere in pratica è più facile che accigliarsi e decisamente più piacevole. Eppure chissà perché, a volte sottovalutiamo il potere di un sorriso, l’energia di una risata, e gli effetti che l’allegria in generale può avere sulla nostra vita e su quella delle persone che ci stanno intorno.

Sapevi che sorridere è un’attività legata a filo doppio col nostro cervello? Ogni volta che lo fai infatti arriva un impulso alla tua corteccia frontale sinistra, che guarda un po’… non a caso è l’area del cervello che registra la felicità!

E tu? Quante volte sorridi in un giorno? Sei un musone per natura? Hai l’abitudine di sorridere alle persone che incontri, sia che siano tuoi amici o solo conoscenti?

Adesso ti dico 7 ragioni per cui dovresti sorridere di più:

 

1-Sorridere ti fa felice (anche quando non lo sei)

Come abbiamo detto pocanzi, il semplice atto di sorridere invia un messaggio al cervello, il quale registrerà che sei felice. Quando sei felice, il corpo inizia a produrre le endorfine, “sostanze del buonumore”,  e il tuo organismo in generale godrà di una sensazione di benessere. Anni fa, la rivista Science ha riportato uno studio che dimostrava le seguenti reazioni organiche: quando le persone imitano diverse espressioni emotive, i loro corpi producono cambiamenti fisiologici che riflettono quella particolare emozione.

Queste poi influenzano (in positivo o in negativo, a seconda dell’emozione provata) il funzionamento di funzioni vitali in cui sono ad esempio coinvolti il cuore e la frequenza respiratoria. In sostanza, il corpo inizia ad andare a gonfie vele già quando sorridi “per finta”. Figuriamoci se lo fai davvero! (fonte)

 

2-Sorridere può rendere felici gli altri

Louis Armstrong cantava “quando sorridi, il mondo intero sorride con te”. Alcune ricerche mostrano che sorridere è contagioso. Ma sono sicuro che non hai bisogno della scienza per dar credito a quest’affermazione. Quante volte ti sei ritrovato con un amico che rideva a crepapelle e tu gli andavi dietro senza sapere nemmeno perché? Magari era piegato in due e non riusciva a spiegarti il motivo di tanta ilarità, ma tu intanto che facevi? Ridevi già con lui.

E adesso ti do un’altra chicca scientifica… Gli studi dimostrano che vedere un amico che sorride può attivare quasi automaticamente (ma soprattutto inconsapevolmente) i muscoli facciali, per riprodurre la stessa espressione. Quindi se i tuoi amici possono diventare lo specchio della tua faccia… tu che faccia vuoi avere? Spero tu non sia una specie di Pierrot, con la lacrimuccia eternamente stampata sulla guancia! (fonte)

 

3-Sorridere ti rende più attraente

Ti sei mai chiesto perché ci viene sempre chiesto di sorridere quando dobbiamo fare una foto? Perché quando sorridi diventi più bello! Le persone sono attratte più o meno inconsciamente da chi sembra felice, perché egoisticamente siamo tutti portati a ricercare cose che conferiscono piacere alla nostra vita. Chi sorride appare felice, e solo per questo acquista già in automatico molti più punti rispetto a chi non lo fa.

Ti è mai capitato di guardare una bella ragazza e pensare “è bellissima, però non ride mai”? La serietà o la tristezza possono talvolta fungere da freno nelle relazioni con l’altro sesso. Ma se quella stessa ragazza un bel giorno ti passa davanti e sfoggia un’abbagliante sorriso, beh… probabilmente farai fatica a non stramazzare sul pavimento! E forse (dopo che ti sarai ripreso), avrai una gran voglia di chiederle il numero di telefono. Ribaltando i ruoli, capirai che è lo stesso per te. Se sorridi, risulterai inevitabilmente più attraente, e avrai maggiori probabilità di successo in tutto ciò che fai. Chissà… magari lo fai tu un sorriso alla tipa, e il numero te lo chiede lei! 😉 ( fonte )

 

4-Sorridere allevia lo stress

Vedila così: lo stress è una malattia e sorridere può essere la cura, o quantomeno una delle cure. La prossima volta che sei stressato sul lavoro e hai voglia di lanciare per aria la scrivania, invece di andare in escandescenze, fermati. Fai paio di respiri profondi, concediti una pausa e trova il modo di fare almeno un  sorriso a qualcuno.

Ti ricordi della storia iniziale che il sorriso trilla al cervello e lui “scrive” che sei felice, vero? Bene. Allora provaci. Sorridere ha il potere di ridurre i sintomi associati all’ansia, riportando a ritmi regolari la respirazione e il battito cardiaco. Quindi se cacci fumo dal naso come un toro nell’arena, con un po’ di autocontrollo e due o tre sorrisi, tornerai umano. Il buonumore inoltre può anche abbassare la pressione sanguigna, migliorare la digestione, e regolare lo zucchero nel sangue. E allora, cosa vuoi di più dalla vita? 😀 (fonte)

 

5-Sorridere può aiutarti a trovare lavoro

Se sei in procinto di andare a un colloquio di lavoro, magari pensi che la cosa su cui puntare maggiormente è indossare un bel vestito. E’ sicuramente importante, non posso darti torto. Ma al tempo stesso ti dico questo… prima d’indossare un bell’abito, indossa un bel sorriso. In uno studio pubblicato nel numero di dicembre 2009 della rivista “Personality and Social Psychology Bulletin” veniva pubblicato questo test: a un campione di persone era chiesto di guardare 123 soggetti diversi ritratti in foto a figura intera. I soggetti nelle foto avevano assunto due tipi di espressioni; neutrale (modello fototessera) o sorridente.

E indovina un po’? Quando gli osservatori si trovavano davanti alle foto dei tipi sorridenti, erano più propensi a pensare che il soggetto fosse simpatico, sicuro di sé, coscienzioso e responsabile. Adesso ti chiedo: che genere di dipendenti i dirigenti ricercano per le proprie aziende? A volte tra i requisiti richiesti ci sta scritto “solarità”. Soprattutto quando si tratta di impieghi a contatto col pubblico. L’hai mai visto in una proposta di lavoro? Io un sacco di volte!  ( fonte )

 

6-Sorridere può portare a una risata

Hai mai riso senza sorridere? E’ abbastanza impossibile. Anche se solo per una frazione di secondo, per ridere devi prima sorridere. Non è strano come un sorriso qui e un sorriso lì durante un incontro con gli amici può trasformarsi in una risata di gruppo? Da una poi si può passare a due, tre, dieci, cento, e te ne ritorni a casa con gli addominali doloranti e la mascella indolenzita perché hai sghignazzato per ore.

Però cosa dirai quando racconterai di quell’occasione a qualcuno? “Serata meravigliosa… non sai che risate!” Ridere è l’emblema massimo dell’allegria, della gioia e della felicità. Ti sei mai ritrovato ad esclamare “erano anni che non ridevo così”? E ti senti davvero bene. Pensa a come staresti se invece questo accadesse più spesso… ( fonte )

Un giorno senza un sorriso è un giorno perso” disse Charlie Chaplin. Chi vorrebbe sprecare anche un solo giorno di vita? Goditela invece, amico mio. Sorridi, sorridi, sorridi sempre!

About rubel94

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*